Edizione cartacea:
Formato:
18 x 25 cm
Pagine:
126
ISBN:
9788898947294
Prezzo:
€ 14,00 (sconto 10%)
€ 12,60 Acquista

Ri-scrivere. Principi, pratiche e tratti fondanti dei Centri antiviolenza dieci anni dopo la redazione della Carta nazionale

I Quaderni di D.i.Re, n. 4
Dalla redazione della Carta della rete nazionale dei Centri antiviolenza e delle Case delle donne nel 2006 il numero dei Centri è aumentato, è mutata la cornice legislativa, è cresciuta la visibilità della violenza contro le donne, anche grazie all’azione di D.i.Re, e abbiamo assistito all’irruzione di un potente movimento di donne che si sta imponendo sulla scena mondiale. Forti dell’obiettivo di creare «identità in movimento» i Centri si interrogano su come continuare a svolgere la propria azione nella cornice complessa del movimento delle donne e delle tante anime del femminismo.

Il quarto Quaderno della Scuola di politica di D.i.Re raccoglie i contributi di operatrici dei Centri antiviolenza, ricercatrici, attiviste, italiane e straniere che si sono incontrate a Pisa durante le giornate del quarto Seminario della Scuola di Politica di D.i.Re.
Il quarto seminario mette a tema la rivisitazione della Carta della rete nazionale dei Centri antiviolenza e delle Case delle donne. Una rivisitazione necessaria, per delineare un documento finale che possa rivedere i principi fondanti della Carta pur restando ancorato a quella struttura concettuale solida che affonda le radici nel femminismo degli anni Settanta.

Il quarto Quaderno contiene contributi di: Titti Carrano, Giovanna Zitiello, Marisa Guarneri, Anna Loretoni, Gaetana Morgante, Nicki Norman, Lella Paladino.



Per i Centri antiviolenza è previsto uno sconto del 30%
Per l'acquisto scrivere a ordini@settenove.it