Edizione cartacea:
Formato:
13 x 21
Pagine:
120
ISBN:
9788898947300
Prezzo:
€ 14,00 (sconto 15%)
€ 11,90 Acquista

Donne dentro. Detenute e agenti di polizia penitenziaria raccontano

Detenute e agenti di polizia penitenziaria per la prima volta raccontano la loro vita, accomunate dall'esperienza di vivere, per motivi diversi, per l'intera giornata o buona parte di questa, all'interno di un istituto carcerario.
Un diario di viaggio tra le carceri di Genova, Milano, Pozzuoli, Roma, Sollicciano, Venezia e Verona degli anni Novanta che non trova paragoni nella letteratura italiana.
L'autrice ha raccolto la voce delle donne che vivono e lavorano all'interno delle carceri: detenute, agenti, volontarie che hanno narrato la vita quotidiana, il lavoro, la discriminazione, le difficoltà, l'amore, la solitudine, l'idea di futuro a partire da una realtà così difficile e dolorosa.
Ne è nato un libro che disegna senza interferenze le parole, i progetti e il cambiamento di queste attrici della scena del carcere, forse l'istituzione più rimossa dalla nostra cultura.

Con postfazione di Lidia Menapace

«Questo libro non solo è una testimonianza,
ma anche un contributo di materiali politici di prim'ordine,
per costruire altri orizzonti e altre prospettive di vita associata»
(LM)